martedì 4 novembre 2014

La passione per l'Arte di Lorenzo Fraschetti


Come vi abbiamo già raccontato qualche tempo fa, quest'estate, ci occupammo della mostra fotografica UNDEFINED.
Fu una bella e piacevole sorpresa, e grazie a questa mostra di foto "surreali" abbiamo conosciuto Lorenzo Fraschetti.

Abbiamo quindi cercato di farvelo conoscere meglio, chiedendogli di parlaci di sè.
Gli auguriamo un “in bocca al lupo” per un  futuro raggiante e ricco di soddisfazioni quale merita!
Leggete cosa ci ha raccontato...


Salve a tutti! Mi chiamo Lorenzo Fraschetti, ho 20 anni e penso di essere un ragazzo molto tranquillo e senza grilli per la testa. Riflessivo ed abbastanza coerente. Mi piace studiare e coltivare i miei hobbies preferiti e creativi come la fotografia e la pittura. E’ chiaro che come a tutti i ragazzi della mia età piace anche divertirmi e prendermi i miei tempi. Ho una ragazza e fortunatamente anche molti amici e amiche. Mi piace praticare sport. Per ciò che mi interessa, sono molto determinato. La politica non mi interessa anche se ovviamente ho la mia idea.


Come è nata la mia passione per la fotografia? A dir la verità sono sempre stato attratto dalla possibilità di poter immortalare per sempre, luoghi fantastici e situazioni uniche. Ho avuto la fortuna, sin da piccolo, di poter visitare, con i miei genitori (ora anche per conto proprio), tanti luoghi diversi, talvolta geograficamente lontani e spesso con culture, abitudini e sistemi di vita completamente ribaltati rispetto ai nostri e questo probabilmente mi ha stimolato ed  incuriosito molto. La passione si è intensificata quando i miei mi regalarono la prima fotocamera digitale del
tipo compatto. Buona, ma non il massimo.



Data la mia particolare attitudine per tutto ciò che è Arte, non a caso ho frequentato il Liceo Artistico della mia città, decisi di frequentare nel 2010, anche su consiglio di mio padre, un corso base di fotografia tenuto dall’ Insegnante Franco Biondi, per affinare ed approfondire le mie conoscenze nel campo specifico. Ricordo i grossi sacrifici che facevo in quanto nello stesso tempo studiavo e con la Nuoto Livorno ero impegnato giornalmente con gli allenamenti e l’ agonismo. Ma la voglia di apprendere era tanta! Ho avuto modo infatti di consolidare nozioni teoriche e pratiche sull'uso dell’ apparecchio fotografico, sulle tecniche di ripresa e sul linguaggio e lettura dell’ immagine. Dopo il Corso, mi resi conto che la Compatta di cui andavo tanto fiero, cominciava a starmi un po’ strettina…….

Al compimento dei miei 18 anni, passaggio di vita importante, mi feci regalare la mia attuale fotocamera digitale. Una Canon Reflex…Un bel passettino avanti, ed ho iniziata ad usarla subito!

Sentivo l’ esigenza crescente di dover esprimere, nelle mie rappresentazioni, qualcosa di
diverso e per quanto possibile di più grandioso. La mia nuova macchina fotografica, seppur non del tutto professionale, in questo mi poteva comunque aiutare moltissimo. Nel tempo ho anche arricchito
ulteriormente la mia attrezzatura fotografica con altri buoni obiettivi ed utili accessori.

Biondi Franco è stato senza dubbio un ottimo punto di riferimento ma  mi occorreva qualcosa in più…Un passettino avanti……
Nel 2012 mi sono iscritto allora al Corso Avanzato di fotografia digitale,  tenuto presso l’ Associazione Culturale della Fotografia Click Art dell’ insegnante Luigi Angelica, noto professionista livornese, praticando, sperimentando ed acquisendo le basilari tecniche di utilizzo della luce nel Ritratto e nello Still Life.

Dopo diverse esperienze diciamo "di accrescimento", nel Luglio di quest’ anno, insieme ad altri due
amici coetanei che nutrono la mia stessa passione, abbiamo deciso di metterci in gioco pianificando ed allestendo una mostra fotografica surrealista dal titolo “UNDEFINED”.
Tematica al quanto complessa alla luce del fatto che ne’ il sottoscritto ne’ gli altri, quanto meno inizialmente, benché favorevolmente inspirati, non avessero del tutto le idee ben chiare ….. Poco male, a parte le difficoltà iniziali, grazie anche all’ aiuto impeccabile di amiche professioniste del trucco e delle acconciature per le nostre modelle, altro aspetto importante e strategico che ha impreziosito e dato forza all’ iniziativa, abbiamo dato vita ad una mostra fotografica di tutto rispetto ambientata all’ interno dei locali di un noto negozio di tatuaggi ubicato in zona a mare di Livorno e gestito da due ragazze davvero speciali e talentuose.

La mostra ha avuto un successo inaspettato, che ha richiamato un notevole afflusso di belle persone interessate….. Ciò mi ha veramente inorgoglito e ha suscitato in me il desiderio di non mollare e magari, andando avanti, di riprovarci. In tutta onestà penso di avere intrapreso, seppur con mille difficoltà, la strada giusta….Ora sta a me…..


In quest’ ultimo periodo ho partecipato come assistente di uno noto Studio Fotografico livornese, alla
rassegna di bellezza “Miss Reginetta Toscana “ tenutosi presso il bellissimo ed affascinante nonché
coinvolgente Ippodromo di San Rossore a Pisa. Contestualmente ho svolto e svolgo tutt’ora, autorizzato dai relativi addetti ai lavori, servizi fotografici per saggi di danza, calendari, movide, ritrattistiche private, ecc…Il passa parola, in questo caso, è fondamentale ed aiuta a farti conoscere. C’è da dire che sono iscritto al terzo anno della facoltà universitaria di Architettura Urbanistica di Firenze, per cui devo trovare il tempo ed i giusti equilibri per poter gestire al meglio i miei numerosi impegni. Sono fidanzato e non ho perso la passione per lo sport anche se, purtroppo, ho dovuto lasciare il nuoto agonistico per l’ impegno universitario, certamente più importante e molto invasivo.

Tra le mie passioni artistiche c'è anche la pittura.
Come ho già detto, nel 2012 mi sono diplomato, presso il Liceo Artistico Cecioni. e da tempo sono allievo della Scuola di Pittura “FUCINA dell’ ARTE” di Livorno, del Maestro Angelo Foschini; ho contatti con la

Scuola di Pittura “CAVALIERI dell’ ARTE” di Livorno, del Maestro Giovanni Malventi attraverso la quale ho partecipato, nel 2012, ad un paio di Concorsi di Pittura Contemporanea arrivando ad ottenere, in entrambi i casi, consensi insperati e di buon auspicio.

Ho collaborato e collaboro tutt ora, quando posso, con diverse realtà commerciali, sportive, ricreative e turistiche della città di Livorno per la rappresentazione pittorica dei propri loghi o immagini figurative e/o decorative attinenti le specifiche attività di riferimento praticate e relative a Circoli, Negozi, Agenzie, Palestre, ecc…

Le mie prospettive future? Beh, sono alle prime armi, devo imparare molte cose prima di poter dire la mia e chissà se mai ci riuscirò nonostante, come dicono, le buone premesse.

Mi auguro solo, e di questi tempi non è facile, di avere in futuro le possibilità per poter esaudire quelle che sono le mie principali aspirazioni sia dal punto di vista
professionale che, appunto, artistico.

Mi impegnerò al massimo per raggiungere i miei obbiettivi e so di poter contare su di una famiglia fantastica che mi supporterà e sopporterà fino allo stremo. Questo mi da’ una notevole iniezione di fiducia e di speranza per il proseguo

Grazie a Livorno Artistica per l’impegno che impiega a far conoscere artisti in erba come me!

Nessun commento:

Posta un commento